Malga Monte Cuar

Autentica, genuina, come da tradizione

Cosa c'è da sapere

Per quanti vogliano provare la vera essenza di vivere in una malga, vedere i malgari all’opera e dimenticare per qualche ora o per qualche giorno i ritmi della vita di città, Malga Monte Cuar è la scelta giusta. Questa malga si trova lontana dai centri abitati e immersa nella natura, isolata sul versante nord del monte Cuar, la cui vetta è facilmente raggiungibile in circa 45 minuti di camminata. A malga Cuar, gestita con amore dal malgaro Roberto e dal suo staff, si trova un’accoglienza senza fronzoli, di persone che lavorano alacremente e gestiscono bestiame, malga e ospitalità.

Perché visitarla

01.

il luogo tra le montagne

Uno tra i punti di forza di recarsi a malga Monte Cuar è il contatto con la natura più selvaggia. La malga sorge isolata tra le montagne, immersa in un ambiente verdeggiante, nel quale gli unici rumori sono i muggiti delle bestie al pascolo.

02.

La vita del malgaro

In questa malga si può avere uno scorcio della vera quotidianità della vita di un malgaro friulano, impegnato nella cura delle bestie, nella produzione in malga e, in questo caso, dedito anche all’ospitalità di quanti vogliano godere dell’aria fresca di montagna e di un pasto genuino.

03.

Mucche al pascolo

Pranzare a malga Cuar significa anche affacciarsi alla terrazza della casera e osservare da un luogo privilegiato le mucche al pascolo e la stalla. Si possono ammirare gli animali nelle loro abitudini e nei reciproci rapporti, a volte anche un po’ bruschi, e guardare da vicino questo mondo bucolico.

Paesaggio

Malga Monte Cuar sorge solitaria in mezzo ai pascoli sopra Trasaghis, incorniciata dalle Prealpi Giulie e Carniche. La malga si trova sul versante nord del monte Cuar, il monte a forma di corno, su un ripiano prativo circondato da boschi. Dal terrazzo della malga, lo sguardo spazia sulla vallata, giungendo sino al lago di Cavazzo.

Itinerari e percorsi

Malga Monte Cuar è raggiungibile in circa 2 ore da Cuel di Forchia tramite 2 percorsi alternativi. Il più semplice è il sentiero CAI 815, che, attraverso un largo sentiero nel bosco, conduce direttamente alla malga. Maggiormente impegnativo è il sentiero ad anello CAI 816, un percorso decisamente più ripido che conduce prima alla cima del Monte Cuar e poi alla malga. Entrambi i sentieri sono molto suggestivi e non resta che sceglierne uno in base a quanto si è allenati. Dalla malga si possono raggiungere facilmente la vetta del monte Cuar e la statua in bronzo della Madonna che si erge verso il cielo, sempre attraverso il sentiero 815, in circa 45 minuti. Lì, alzando lo sguardo verso il cielo, quasi sicuramente, si vedranno volteggiare i grifoni. Da malga Monte Cuar si può raggiungere anche la vetta del Monte Prât.

Servizi

La malga comprende l’agriturismo “Lo scoiattolo” dove pranzare con piatti tipici locali e con i prodotti della malga. La malga è fornita anche di posti a sedere esterni sulla terrazza dalla quale godere dello spettacolo delle mucche al pascolo.

Oltre all’agriturismo, la casera comprende anche uno spaccio, dove è possibile acquistare i prodotti caseari.

A malga Monte Cuar è possibile pernottare; la struttura ha a disposizione 5 camere con letti a castello, di cui una matrimoniale, per un totale di 25 posti letto.

Periodo di apertura

L’agriturismo è aperto solo durante il periodo dell’alpeggio, indicativamente da giugno a metà settembre ma i periodi di apertura sono variabili ogni anno. Si consiglia, quindi, di rivolgersi ai gestori per informazioni.

SAPORI GENUINI E PRODOTTI A KM 0

La cucina

A malga Monte Cuar, tutto ciò che potete assaggiare è rigorosamente preparato da Roberto, gestore e malgaro, che si occupa anche dell’accoglienza e della cucina. Per cominciare si possono provare i formaggi freschi fatti in malga con latte misto di capra e di mucca. Ce ne sono diversi: normali, aromatizzati al peperoncino o alle erbe. I piatti sono tutti tradizionali friulani; si possono assaggiare gli gnocchi al burro e ricotta affumicata, la salsiccia, il capriolo, il gulasch, il frico e polenta.  Roberto prepara anche gli spätzle tirolesi al burro o alle erbe di campo, che sono veramente speciali. E per finire, una buona torta di mele.

Come arrivare

Malga monte Cuar è facilmente raggiungibile in un paio d’ore a piedi attraverso il sentiero CAI 815 da Cuel di Forchia, dove è possibile lasciare l’auto. Proseguendo su questo sentiero dalla malga si può raggiungere la vetta del monte Cuar.

In alternativa si può percorrere l’anello, un po’ più impegnativo, del sentiero 816 che sale sul monte per poi ridiscendere alla malga.

Malga Cuar è raggiungibile anche in auto attraverso una lunga e tortuosa strada, prima asfaltata, poi sterrata, da Avasinis. Attenzione: su Google Maps le coordinate della malga sono corrette, ma la strada non è visibile; di conseguenza, bisogna affidarsi alla segnaletica stradale.

DOMANDE FREQUENTI

A malga Monte Cuar non è necessaria la prenotazione, però si consiglia di avvisare del proprio arrivo, perché i gestori siano preparati ad accogliere un certo numero di persone e per non trovare qualche pietanza in esaurimento.

Malga Monte Cuar gode di una posizione privilegiata in mezzo alle montagne, lontana da paesi e città. Per questo motivo, non c’è connessione internet e ciò si rivela un ulteriore vantaggio, perché permette a chi vuole prendersi una pausa dallo stress quotidiano di rilassarsi senza interferenze.

Sì, si tratta dello stesso posto. “Lo scoiattolo” è il nome dell’agriturismo annesso alla malga.

Contatta Malga Monte Cuar

Tramite questa sezione puoi contattare direttamente la Malga Cuar. Utilizzala per richiedere informazioni sui servizi, tariffe, prenotazione pasti e pernottamento, informazioni meteo e sullo stato del percorso e sentieri. Ricordati che con questo form contatterai direttamente i gestori dell’attività. Explorer FVG è solo un intermediario e non gestisce le risposte, né è responsabile delle informazioni scambiate in queste conversazioni.

Informazioni di contatto (aggiornate ad agosto 2022):
Malga agrituristica Monte Cuar
Trasaghis, frazione Avasinis (UD)

Gestore: Roberto Compassi

Invia un'e-mail

Condividi questa pagina con un amico

Il contenuto di questa pagina è protetto dalla riproduzione e copia con un certificato digitale