Sei una guida o un operatore turistico? Clicca qui >

Malghe del
Friuli Venezia Giulia

Periodo di apertura: giugno - settembre

Cosa aspettarsi

Uno scenario friulano nel quale i malgari allevano da sempre le mucche da latte e producono i formaggi tipici. Salire in malga significa perdersi nel verde, nel contatto con la natura, con fiori, insetti, animali. In Friuli Venezia Giulia c’è la possibilità di visitare molte malghe, la maggior parte raggiungibili anche in auto tramite sinuose strade di montagna. Si possono ammirare le diverse razze bovine, conoscere gli strumenti del malgaro, assaggiare i prodotti di malga. Nelle malghe quasi sempre si trova un agriturismo e, in alcune malghe, è possibile pernottare, prendendo parte alla vita della malga ed ai suoi ritmi, per vivere appieno l’esperienza insieme ai suoi abitanti: il pastore, il malgaro, il casaro.

Le recensioni di Explorer FVG

172 opinioni
4.5/5

Malga Morareto

Malga Morareto è una bella e ben attrezzata malga facilmente raggiungibile dal rifugio Tolazzi a piedi in 45 minuti, in mtb/e-bike in 15 min o in auto.

145 opinioni
4.6/5

Malga Coot

Immersa nel Parco Naturale delle Prealpi Giulie, si trova Malga Coot, solitaria e attorniata da boschi, prati e mucche. Dal parcheggio si raggiunge in circa 15/20 minuti di camminata.

1136 opinioni
4.4/5

Malga Montasio

Malga Montasio è sito di interesse comunitario ed è famosa per la produzione dell’omonimo formaggio. Sorge nel cuore dell’Altopiano del Montasio, circondata da vasti pascoli, nella cornice delle Alpi Giulie.
312 opinioni
4.6/5

Malga Priu

Un tocco di design e modernità identifica questa malga che ha saputo valorizzare il patrimonio naturalistico in cui si trova e trasformarlo in quelli che sono degli alloggi innovativi e lussuosi per provare il forest bathing.
75 opinioni
4.3/5

Malga Cuar

A malga Cuar, gestita con amore dal malgaro Roberto e dal suo staff, si trova un’accoglienza senza fronzoli, di persone che lavorano alacremente e gestiscono bestiame, malga e ospitalità.
110 opinioni
4.6/5

Casera Casavento

Casera Casavento è una malga conosciuta ed apprezzata per l’ottima cucina e la tranquillità di trovarsi in mezzo a un pascolo, ma non solo, da questa casera possiamo seguire le orme di un dinosauro.

128 opinioni
4.7/5

Malga Confin

L’ambiente è perfettamente organizzato, i gestori sono cordiali e accoglienti, e incantano i visitatori con i loro racconti e con l’amore che nutrono per questa terra.
163 opinioni
4.6/5

Malga Lavareit

Malga Lavareit è tra le migliori destinazioni per chi cerca un’oasi di serenità, facile da raggiungere ma senza compromessi con la bellezza del paesaggio. 

191 opinioni
4.5/5

Malga Glazzat

Malga Glazzat è un’esperienza indimenticabile per ogni visitatore. Questo perché la casera si trova in una posizione panoramica che lascia a bocca aperta.

806 opinioni
4.6/5

Malga Pramosio

Malga Pramosio è una malga particolarmente conosciuta ed apprezzata per il paesaggio circostante, l’ampio parcheggio, l’agriturismo e la produzione propria di formaggi di malga.

145 opinioni
4.5/5

Malga Zermula

Malga Zermula è una casera facile da raggiungere in auto o a piedi, accessibile a tutti e con possibilità di ristoro o di pernottamento. La malga sorge su un bellissimo pianoro panoramico, che è in battuta di sole fino al tramonto.

98 opinioni
4.5/5

Malga Cason di Lanza

Casera Cason di Lanza si trova a 1552 m, sul passo del Cason di Lanza, valico alpino alle pendici del monte Zermula. È una malga un po’ particolare in quanto dispone di un agriturismo e funge anche da rifugio.

227 opinioni
4.5/5

Malga Cuarnan

Malga Cuarnan è una deliziosa malga sulle Prealpi Carniche e Giulie, facilmente raggiungibile da tutti. La malga non è conosciuta solamente per la buona cucina, ma anche per chi vuole salire in cima al monte Cuarnan e raggiungere la Chiesetta del Redentore.

Vuoi rimanere aggiornato?

Se vuoi rimanere aggiornato tramite email sulle ultime recensioni e cose da visitare in Friuli Venezia Giulia, iscriviti per non perderti mai un nuovo luogo da scoprire!